COVID-19, ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE: SARDEGNA IN ZONA ROSSA

RT A 1.54

Data di pubblicazione:
10 Aprile 2021
Immagine non trovata

🟥 Sul fronte Covid-19 si registra un forte peggioramento della situazione. La Sardegna infatti ha l'Rt a 1,54, il più alto nel territorio nazionale, e da lunedì 12 aprile sarà in zona rossa per almeno due settimane.

➡ Lo stabilisce, poiché il livello di rischio è elevato, una specifica Ordinanza del Ministero della Salute.

🔻 Si evidenziano, pertanto, le seguenti misure:
📍 divieto assoluto di spostamento, anche nel proprio Comune, se non per lavoro o per necessità;
📍 sospensione delle attività commerciali, fatta eccezione per quelle relative ai generi alimentari e ai beni indispensabili;
📍 sospensione delle attività di ristorazione, se non per la consegna a domicilio (senza limiti sugli orari) e per l'asporto (fino alle 22.00 o, quando non c'è cucina, fino alle 18.00);
📍 chiusura dei saloni di parrucchieri e di estetisti;
📍 chiusura delle piscine e delle palestre;
📍 divieto in ambito dilettantistico di praticare sport che prevedono il contatto fisico;
📍 possibilità di svolgere attività motoria solo individualmente e vicino alla propria abitazione;
📍 didattica in presenza soltanto per la scuola dell'infanzia, per la scuola primaria e per la classe prima della scuola secondaria di primo grado;
📍 chiusura dei musei, dei cinema e dei centri culturali, sociali e ricreativi;
📍 divieto di organizzare conferenze in presenza, fiere e sagre.

⚠ La pandemia deve essere fronteggiata anche e soprattutto con l'osservanza delle norme.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 14 Gennaio 2022