COVID-19: NUOVO DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

...

23/03/2020

MISURE PER LA GESTIONE DELL'EMERGENZA: SOSPESE LE ATTIVITÀ INDUSTRIALI E COMMERCIALI NON ESSENZIALI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri firmato nella serata di ieri 22 marzo e qui allegato con l'odierno Avviso pubblico del Sindaco e con un'infografica di sintesi prevede l’adozione di ulteriori misure sull’intero territorio nazionale per contenere e per contrastare la diffusione della Covid-19.

In particolare si evidenzia che a partire da oggi sono sospese tutte le attività industriali e commerciali, a eccezione di quelle ritenute essenziali.

Pertanto continuano a rimanere aperte le edicole, le farmacie, i negozi di generi alimentari e di prima necessità, le banche e le Poste.

Sono consentite anche le attività professionali.

Si precisa infine che è vietato spostarsi in un Comune diverso rispetto a quello in cui ci si trova, se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o di salute.